La ricerca si propone una valutazione complessiva della qualità di vita (QoL) all’interno delle residenze della Fondazione OIC.
Altri obiettivi sono rilevare se le variabili demografiche come età e sesso o altri fattori come il tempo di permanenza nella struttura e il livello di decadimento cognitivo comportino una modificazione significativa nella percezione soggettiva della qualità di vita.
Altri aspetti indagati sono stati i fattori che determinano la qualità di vita dell’anziano e il livello di benessere psico-sociale percepito, misurando non solo la cosiddetta customer satisfaction ma anche fattori quali la spiritualità e la possibilità di autodeterminazione dentro la residenza.
La ricerca verrà condotta attraverso l’uso dello strumento Quality_VIA (Cantarella, Borella, De Beni; In Press), intervista semi-strutturata composta da 34 item a scala Likert 4 punti che comprende aspetti oggettivi e soggettivi relativi alla percezione di qualità di vita nelle residenze (7 domini differenti). L’intervista è stata validata e costruita ad-hoc per la valutazione della qualità di vita degli anziani sia lucidi che con vario livello di decadimento cognitivo anche moderato-grave. La somministrazione dell’intervista è stata fatta da uno psicologo esterno alla struttura così da ridurre il fenomeno della cosiddetta desiderabilità sociale.

 

This study aims at providing an overall evaluation of Quality of Life (QoL) inside the residences of Fondazione OIC.
Other goals are to discover whether such demographic variables as age and sex or other factors such as time of stay at the structure or level of cognitive decay imply a significant modification in subjective perception of quality of life.
Other aspects to be investigated include factors determining the quality of life of the elderly person and his perceived level of psycho-social well being, measuring not only so-called customer satisfaction but also factors such as spirituality and possibility of self-determination inside the residence.
Research will be carried out using the Quality_VIA tool (Cantarella, Borella, De Beni; In Press), a semi-structured interview consisting of 34 items on a Likert 4 point scale which includes objective and subjective aspects concerning the perception of quality of life in the residences (7 different domains). The interview has been validated and built ad hoc to evaluate the quality of life of elderly people, both clear headed and with various levels of cognitive decay, also moderate-serious. The interview has been administered by a psychologist not belonging to the structure, in order to cut down the phenomenon of so-called social desirability.

Prime Investigator: Alessandro Copes (CVRC)

Scientific and operative researcher

Ama’ Monica

Cascino Natalia

Mariggio’ Anna Luisa

Minervini Paola

Prencipe Lucia

Papa Oriana

Piovesan Marta

Sorcinelli Linda

Flesia Lucia

 

Tirocinanti

Maria Teresa Sabatelli (master Psicologia Invecchiamento e Longevita’, UniPD)

Cristina Guzzon (master Psicologia Invecchiamento e Longevita’, UniPD)

Zorica Simovic (postlaurea IUSVE)